• Come si fa
  • Festività
  • News & Eventi
  • Contatti
        • Manu Food
        • Mi chiamo Emanuele Cuomo, nato a Castellammare di Stabia il 10 Marzo del 1988. Non sono e non mi ritengo uno chef! Questo Food Blog nasce dall’esigenza di avere una piattaforma unica in cui condividere e conservare tutte le mie ricette, e per permettere a chi mi segue di avere un punto di riferimento, una sorta di amichevole ricettario, in cui trovare risorse e consigli per la cucina di tutti i giorni, e per le occasioni speciali.

          Scopri di più
  • Come si fa
  • Festività
  • News & Eventi
  • Contatti
        • Manu Food
        • Mi chiamo Emanuele Cuomo, nato a Castellammare di Stabia il 10 Marzo del 1988. Non sono e non mi ritengo uno chef! Questo Food Blog nasce dall’esigenza di avere una piattaforma unica in cui condividere e conservare tutte le mie ricette, e per permettere a chi mi segue di avere un punto di riferimento, una sorta di amichevole ricettario, in cui trovare risorse e consigli per la cucina di tutti i giorni, e per le occasioni speciali.

          Scopri di più

Bignè di pasta Choux
Con i bignè si possono relaizzare tante varietà di dolci tra cui i famosissimi Profitterol.

0 0
Features:

    Ingredients

    Directions

    Share

    La Pasta Choux chiamata anche Pasta Bignè è un impasto di base dal gusto neutro, realizzato con acqua, farina, burro e uova.

    Con i bignè si possono relaizzare tante varietà di dolci tra cui i famosissimi Profitterol.

    Clicca qui per la ricetta dei profitterol

    Visualizzazioni: 747 | Visualizzazioni oggi: 1
    Step 1
    Mark as Complete

    PREPARA LA PASTA CHOUX

    Metti lacqua in una pentola e lentamenente fai scaldare,aggiungi il pizzico di sale ed appena l'acqua diventa leggermente calda aggiungi il burro tagliato a pezzettini.

    Step 2
    Mark as Complete

    Una volta che il burro si è completamente sciolto aspetta che l'acqua raggiunga il primo bollore e versa all interno la farina tutto in un solo colpo!

    Step 3
    Mark as Complete

    Sposta dalla fiamma e mescola energicamente con un cucchiaio in legno,noterai che tutto si compatterà

    Step 4
    Mark as Complete

    Adesso rimetti sulla fiamma e mescolando sempre fai cuocere per alcuni minuti fino a che sul fondo della pentola non si sarà formato una patina bianca

    Step 5
    Mark as Complete

    Adesso trasferisci l'impasto in una ciotola e lascia stemperare per qualche minuto.
    Allora inizia ad aggiungere le uova una per volta:
    Aggiungi un uovo mescola bene e lascia assorbire completamente e solo allora ne potrai aggiungere un altro e così via,noterai che l'impasto man mano diventerà sempre più morbido.

    Step 6
    Mark as Complete

    Trasferisci l'impasto in una sacca poche con beccuccio di media larghessa e rotondo.
    Su una placca metti della carta forno ed Inizia a formare i bignè,infine bagna leggermente il dito ed arrotonda l'eventuale punta che si sarà formata sui bignè.

    Step 7
    Mark as Complete

    COTTURA

    Porta il forno statico a 180 ° ed appena avrà raggiunto la temperatura inforna inizialmente per 15 min poi abbassa la temperatura del forno a 110 e lascia cuocere ancora per circa 10 min,tutto questo dovrà essere fatto senza mai aprire lo sportello!!
    NB:i tempi di cottura possono variare di forno in forno,quindi il bignè dovra avere una bella doratura per essere pronto.

    Recipe Reviews

    There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
    previous
    Profitterol con Salsa al Cioccolato Cremosissima
    next
    Scaloppine alla Valdostana
    • 747 Views
    • 60 min
    • Serves 5
    • Hard
    • 180 gradi + 110 gradi

    Share it on your social network:

    Or you can just copy and share this url

    Ingredients

    Adjust Servings:
    250 ml Acqua
    4 Uova Medie
    100 gr Burro
    175 gr Farina 00
    Pizzico Sale

    Bookmark this recipe

    You need to login or register to bookmark/favorite this content.

    previous
    Profitterol con Salsa al Cioccolato Cremosissima
    next
    Scaloppine alla Valdostana

    Add Your Comment

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.